Una lettera aperta al Nobel Parisi nel contesto del dibattito sul biodinamico e la nuova legge sul bio

L’agronomo Giacomo Sartori ha pubblicato sul sito “Dissapore” una lunga lettera al premio Nobel per la fisica  Giorgio Parisi che ha definito “pratica stregonseca” l’agricoltura biodinamica riconosciuta nel disegno di legge sul biologico, riconoscimento poi eliminato dopo le forti pressioni giunte da una parte del mondo scientifico.

“IFOAM Organics Europe Meets Business”: in dicembre la quarta edizione

La quarta edizione di “IFOAM Organics Europe Meets Business” avrà luogo “virtualmente” il 7 dicembre pv.  Si tratta di una piattaforma che ha incontrato, negli anni, un buon successo per lo scambio tra gli attori dell'intera catena di approvvigionamento del biologico: riunisce i membri di IFOAM Organics Europe e le aziende coinvolte nel o interessate al biologico.

WWF Italia: obiettivo 40% di superficie bio entro il 2030 per tutelare ambiente e salute

Nel contesto della “Food Week” verso la Giornata Mondiale dell’Alimentazione del 16 ottobre, il WWF ha presentato un documento in cui si fa il punto sull’agricoltura in Europa ed in Italia, un settore che costituisce purtroppo la minaccia principale per la biodiversità a causa dell’uso di sostanze chimiche di sintesi, della semplificazione degli agroecosistemi e dell’abbandono delle pratiche tradizionali. 

Corte dei Conti Eu: l’azione della Ue ha sortito scarsi effetti nell’arrestare il declino degli impollinatori selvatici

Secondo una nuova relazione della Corte dei conti europea, le misure adottate dall’UE non hanno garantito la protezione degli impollinatori selvatici. La strategia sulla biodiversità fino al 2020 si è dimostrata ampiamente inefficace nel prevenirne il declino. Inoltre, le principali politiche dell’UE, tra cui la politica agricola comune, non contemplano criteri specifici per la protezione degli impollinatori selvatici. La Corte sostiene che, per di più, la normativa UE in materia di pesticidi rappresenta una delle principali cause della perdita di tali specie animali.

I benefici di latte e prodotti lattiero-caseari biologici: uno studio dell’Organic Center

Un nuovo report dell’Organic Center  “The benefits of organic dairy - I benefici dei prodotti lattieri biologici” analizza i nuovi risultati della ricerca che mostrano come il biologico sia il modo migliore per evitare contaminanti nel latte, cioè residui di pesticidi, antibiotici o ormoni della crescita sintetici (vietati in Europa, NdR).

Confronti tra agricoltura biologica e convenzionale: è necessario migliorarli

La valutazione degli impatti ambientali dell'agricoltura e dell'alimentazione è stata ampiamente studiata ed è oggetto di accesi dibattiti. Tuttavia, il metodo di analisi più ampiamente usato tende spesso a trascurare i principali fattori, come la biodiversità, la qualità del suolo, gli impatti dei pesticidi e i cambiamenti della società.

Biodiversità: il PE chiede obiettivi vincolanti a livello UE e globale

Il Parlamento Europeo chiede che la conferenza globale sulla biodiversità, COP 15, si accordi su obiettivi vincolanti, come è avvenuto per l'accordo di Parigi sui cambiamenti climatici. Il Parlamento ha adottato la sua posizione in vista della Conferenza delle Nazioni Unite sulla biodiversità del 2020 (COP 15), che si terrà a ottobre a Kunming (Cina).