AIAB: Giuseppe Romano confermato alla presidenza dell’associazione

Giuseppe Romano è stato confermato presidente federale dell’Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica (AIAB). La sua nomina per il prossimo triennio è arrivata a conclusione del Congresso Nazionale AIAB che si è tenuto a Roma, presso la Città Altra Economia, venerdì 31 maggio e sabato 1 giugno. Romano, dottore agronomo, ha ricoperto già il ruolo di presidente a partire dal 2021. Insieme a lui c’è stata la riconferma anche di Monica Coletta e di Luis Urra come vicepresidenti.

GOOD: “living labs” di AIAB nel Biodistretto Grecanico ed in Sicilia

Ad un anno dell’avvio delle attività di GOOD, progetto finanziato dal programma Horizon dell’Ue, per lo sviluppo di pratiche agro-ecologiche di gestione delle infestanti (Agroecological Weed Management, AWM), AIAB ripropone una breve sintesi del progetto e il riepilogo delle attività più rilevanti.
Il progetto, della durata di 4 anni, vede impegnati 20 partner di 11 stati europei e 6 regioni pedo-climatiche.

Progetto GOOD: primo meeting annuale

A un anno dall’inizio delle attività del progetto GOOD (“Agroecological approaches for sustainable weed management”), l’università di Coimbra capofila del partenariato sta organizzando il 1° meeting annuale del partenariato progettuale.
L’evento si terrà a Pisa, in Italia, il 28 e 29 maggio 2024 e sarà organizzato in modalità ibrida: si potrà partecipare in presenza o connettersi online.

Congresso dell’AIAB 2024: “Da one health a one welfare - L’agricoltura biologica per una società inclusiva e di benessere” 31 maggio – 1 giugno

Si svolge a Roma, alla Città dell’Altra Economia (Testaccio) il Congresso AIAB 2024 il cui tema è: “Il Biologico per costruire benessere” . Il Congresso vuole essere un momento di confronto non solo interno, nelle declinazioni regionali e tematiche, ma anche rivolto all’esterno, ovvero ad associazioni, enti e realtà produttive  che condividono la necessità e volontà di trovare nuove vie di soluzione verso il benessere collettivo.

Progetto PPILOW - Giornata tecnica il 29 maggio: "One welfare, buone pratiche per il benessere animale"

Mercoledi 29 Maggio 2024 si terrà la giornata tecnica del progetto PPILOW dedicata all’allevamento avicolo dal titolo: “One welfare, buone pratiche per il benessere animale e la salute nell’allevamento avicolo biologico” nell’azienda agricola biologica Pulicaro ad Acquapendente (Vt).

Progetto PPILOW: i risultati delle prove in campo per il benessere animale e un questionario per gli allevatori bio

Arrivano i risultati delle prove in campo e in tutta Europa sono previste numerose attività di divulgazione e confronto per facilitare l’adozione di buone pratiche per il benessere animale e valorizzare il lavoro e l’impegno degli allevatori biologici.

Al MASAF il punto della situazione del bio in Italia con il sottosegretario D’Eramo

Al termine di una riunione con i rappresentanti del biologico, in cui è stato fatto il punto sul Piano di azione del settore, sulle criticità operative e su questioni diverse, dalle Organizzazioni interprofessionali di filiera a iniziative che aiutino a comunicare il valore aggiunto dei prodotti bio, il sottosegretario all’Agricoltura con delega al biologico Luigi D’Eramo ha informato che sono stati avviati i passaggi previsti per realizzare il marchio biologico italiano.