“Progettiamo il futuro” tour: terza e quarta tappa

L'Associazione per l'Agricoltura Biodinamica, in occasione dei 100 anni del movimento biodinamico, continua, insieme ai suoi associati, le azioni pratiche da realizzare per scrivere il futuro dell’agricoltura. Attualmente lo sta facendo con il tour “Progettiamo il Futuro”, iniziativa che prevede un ciclo di incontri in presenza, iniziati a marzo e in conclusione a dicembre 2022. Il Tour tocca le principali città italiane e per ogni tappa è prevista una conferenza pubblica seguita da un incontro di co-progettazione.

WWF Italia: obiettivo 40% di superficie bio entro il 2030 per tutelare ambiente e salute

Nel contesto della “Food Week” verso la Giornata Mondiale dell’Alimentazione del 16 ottobre, il WWF ha presentato un documento in cui si fa il punto sull’agricoltura in Europa ed in Italia, un settore che costituisce purtroppo la minaccia principale per la biodiversità a causa dell’uso di sostanze chimiche di sintesi, della semplificazione degli agroecosistemi e dell’abbandono delle pratiche tradizionali. 

Innovazioni edibili per il processo e la conservazione di prodotti alimentari biologici - WASHandEAT

Obiettivi generali

a) Ridurre le perdite di natura biotica a carico di differenti filiere dell’agro-food biologico

b) Implementare con approcci ecosostenibili e economicamente attuabili la sanità di prodotti biologici, la redditività dei produttori e la consapevolezza per i consumatori della qualità degli alimenti biologici

Breve descrizione del progetto

Dal campo alla stalla: proteaginose alternative alla soia per il settore delle produzioni biologiche - PROTAGONISTI

Obiettivi generali

Produrre proteaginose (favino e pisello proteico) adatte ai climi italiani da utilizzare in sostituzione dei prodotti derivanti dalla soia per l’alimentazione dei ruminanti ai fini della produzione lattiero-casearia in regime di agricoltura biologica

Breve descrizione del progetto

ISPRA: pubblicato l’annuario dei dati ambientali, evidenziato il ruolo dell’agricoltura biologica

L’Ispra ha presentato l’Annuario dei dati ambientali 2019, un quadro aggiornato sullo stato di salute del nostro Paese. Quest’anno le informazioni sull’ambiente in Italia sono state confrontate con i recenti trend europei elaborati dall’Agenzia europea dell’ambiente e illustrati lo scorso dicembre a Bruxelles nel “SOER 2020 - State of the Environment Report”.

Rapporto Coop 2019: propositi e previsioni per il 2020

E’ stata diffusa la versione definitiva del Rapporto Coop 2019, dal quale emerge una crescente attenzione per l’ambiente e quindi anche per un’alimentazione che porga attenzione alle caratteristiche di un’agricoltura sostenibile. Si evidenzia una generazione interessata ai rischi legati all’impatto dei cambiamenti climatici, che fa la raccolta differenziata, che è disponibile a ridurre al minimo gli sprechi, dall’acqua alla luce, dalla plastica al cibo e opta per aziende di cui condivide i valori, impegnate nella tutela dell’ambiente.