L'accordo sull'agricoltura biologica tra il Cile e l'Unione europea rimarrà invariato

Il Servicio Agrícola y Ganadero, SAG (Servizio per l'Agricoltura e l'Allevamento) del Ministero dell'agricoltura cileno comunica che l'Accordo di Equivalenza e Reciprocità nel Commercio Biologico tra il Cile e l'Unione Europea rimarrà in vigore; la decisione è stata ratificata in sede di Comitato Congiunto con l'Unione europea, rappresentato dalla Direzione Generale dell'Agricoltura e dello Sviluppo Rurale (DGAGRI).

Stati Uniti: le importazioni di prodotti biologici negli Stati Uniti triplicano, ma aumentano anche le esportazioni

La crescente attenzione dei consumatori per la salubrità e l'impatto ambientale della loro dieta ha ampliato le opportunità per i prodotti biologici sia negli Stati Uniti che all'estero. Questi sviluppi hanno importanti implicazioni per il commercio internazionale. In poco più di un decennio, il valore totale dei prodotti biologici importati è quasi triplicato, passando da 667 milioni di dollari nel 2011 a circa 2 miliardi di dollari nel 2023 .

Controlli sui prodotti importati da Paesi terzi

Pubblichiamo il Decreto Dipartimentale n. 687940 del 14 dicembre 2023 che stabilisce la frequenza dei controlli fisici sulle partite di prodotti biologici e in conversione importate da Paesi Terzi da effettuare prima della loro immissione in libera pratica nell’Unione Europea.

Il decreto si applica ai controlli all’importazione per tutte le partite di prodotti biologici e in conversione destinate ad essere immesse in libera pratica dal 1° gennaio 2024 al 31 dicembre 2024.

“Have your say – Dite la vostra”: la Commissione europea chiede un parere sull’argomento ‘import dai Paesi terzi’

La Commissione europea, com’è ormai consuetudine, prima di pubblicare un regolamento chiede un parere ai cittadini europei. Questa volta si tratta del nuovo regolamento di esecuzione relativo alle importazioni di prodotti biologici – paesi terzi riconosciuti e organismi di controllo (elenchi aggiornati). Il periodo per l’invio dei commenti è partito il 6 e durerà fino al 23 novembre 2023.

TRACES: la circolare con le indicazioni per gli importatori

L’Ufficio Agricoltura Biologica del Masaf, al fine di agevolare le operazioni degli importatori di prodotti biologici da Paesi terzi, ha redatto un documento nel quale sono riportate informazioni puntuali per la corretta compilazione del COI su TRACES.

Di seguito la “Circolare per importatori - indicazioni per corretta gestione informazioni TRACES/COI”

SANA 2023: le presentazioni degli eventi svolti allo stand del MAsaf

L’ufficio PQAI1 “Agricoltura biologica” del MASAF, in collaborazione con ISMEA, ha organizzato in occasione dell’ultima fiera del SANA una serie di incontri a cui hanno parteciperanno esperti delle rispettive tematiche.

Di seguito pubblichiamo le presentazioni raccolte per singoli argomenti, e alcune immagini.

LA LOCANDINA DEGLI INCONTRI