Biologico e mercato. Il punto sui dati presentati da NielsenIQ, di Fabrizio Piva

Dai dati recentemente presentati da NielsenIQ emerge che nei primi 5 mesi del 2024 il settore del biologico nel comparto della GDO ha ripreso quota, nonostante persistano ancora alcune minacce legate, soprattutto, alla congiuntura economica ma anche alla capacità del settore stesso di mantenere un determinato trend.

Quali azioni per il rilancio del Bio? Meno burocrazia, più comunicazione e No ad “alternative” sostenibili, di Cristina Latessa

È piuttosto deludente l’andamento dei prezzi all’origine dei prodotti biologici, con una catena del valore rispetto al convenzionale che si è andata progressivamente erodendo e in un contesto generale di quotazioni oltretutto in discesa sia per il bio che per il convenzionale.

Webinar di GreenPlanet “La catena del valore, bio e convenzionale a confronto. Quali azioni per il rilancio?”

Nuovo webinar di Greenplanet. Il tema è: "La catena del valore, bio e convenzionale a confronto". Sottotitolo: "Quali azioni per il rilancio?" (rilancio del valore del biologico, cosa si intende). Il webinar si terrà venerdì 19 aprile a partire dalle ore 11:30. Un analista presenterà una comparazione del valore di cibi bio e convenzionali. Interverranno poi un rappresentante della grande distribuzione, un produttore, un certificatore e un opinionista.

Webinar “Il mercato internazionale del biologico alla luce delle tendenze emerse a BioFach 2024”

Si svolge venerdì 1 marzo, a partire dalle ore 11.00, sulla piattaforma Zoom un seminario online organizzato da GreenPlanet che fa il punto sulle tendenze del biologico in atto a livello globale e i risvolti sugli operatori italiani del settore in un momento congiunturale non facile.

Biodistretti: interessano il 30% della superficie nazionale ma senza omogeneità di obiettivi, di Angela Sciortino

Un articolo su Green Planet riporta il resoconto di un incontro che si è svolto di recente a Palermo organizzato dal CREA e dalla Rete Rurale Nazionale daI titolo “Distretti biologici siciliani a confronto – Il D.M. 28 dicembre 2022 n. 663273 un caposaldo normativo per il loro riconoscimento”. 

23 settembre, Giornata Europea del Bio. Il settore fa il punto, di Redazione

GreenPlanet pubblica un redazionale che, in occasione della Giornata del biologico, riporta interviste al Sottosegretario all’Agricoltura Luigi D’Eramo, alla presidentessa  di FederBio, Maria Grazia Mammuccini, alla vicepresidente della Commissione Agricoltura della Camera, Maria Chiara Gadda, assieme ad un commento della Coldiretti.

L’articolo si può leggere QUI 

Il costo della certificazione? Pesa sul sistema per l’1%, di Fabrizio Piva

GrenPlanet riporta un interessante intervento di Fabrizio Piva, direttore generale di Serbios Srl, a proposito della proposta di trasformare in credito di imposta i costi di controllo e certificazione sostenuti dagli operatori del settore biologico. Secondo Piva si tratta di è un errore strategico, oltre che tattico, di una iniziativa che parte da presupposti sbagliati e giunge a conclusioni che nuoceranno all’intero settore del biologico.

Contaminazione da pesticidi dei prodotti biologici: il punto sullo stato dell'arte e le normative, di Antonio Compagnoni

Antonio Compagnoni (CSQA) intervista Roberto Pinton, membro del Board Ifoam Organics Europe, sullo stato dell'arte e le normative relative alla contaminazione dei prodotti biologici da pesticidi. Si parte dal rapporto degli ettari, in Europa, coltivati convenzionalmente e con il metodo biologico, passando poi all’inquinamento delle nostre acque da pesticidi, del residuo zero e dei fosfonati.