Progetto Core Organic: “Benessere e impatto ambientale della produzione di suini biologici”

Il gruppo di istituti che partecipa al progetto Core Organic Cofund POWER , tra cui FIBL, CREA, INRAE,  ha pubblicato un manuale che mira ad aumentare la salute e il benessere dei suini biologici, riducendo al contempo l'impronta ambientale dei sistemi di allevamento. Fornisce un quadro comune di strategie basate sulla conoscenza per la progettazione e la gestione dei parchetti esterni di  cemento, volti a ridurre la mortalità dei suinetti e i problemi di salute e migliorando la resilienza e la sostenibilità del sistema di allevamento.

Welfare and environmental impact of organic pig production

The handbook summarizes the results of the Core Organic Cofund project POWER, aiming to increase animal health and welfare of organic pigs while reducing the environmental footprint of the farming systems. It provides a common toolbox of knowledge-based strategies for designing and managing concrete outdoor runs, reducing piglet mortality and health problems and improving system resilience and sustainability.

CREAFUTURO: “L’agroecologia per tutelare la biodiversità”

CREAFUTURO , la pubblicazione quadrimestrale online del CREA lanciata nel maggio scorso, è dedicata alle sfide della ricerca alimentare, ma i suoi articoli sono volti soprattutto all’informazione sulla ricerca riguardante la biodiversità in agricoltura, l’agrobiodiversità, l’agroecologia, e comprendono anche tematiche relative all’agricoltura biologica.

Progetto VA.PO.RE: un corso di formazione sulla coltivazione bio del pomodoro e le strategie di difesa con utilizzo di varietà resistenti

Dal 20 al 24 gennaio si svolgerà un “Corso di formazione sulla coltivazione biologica del pomodoro e la definizione di strategie di difesa utilizzando varietà resistenti”, organizzato in collaborazione con il CREA-Centro di ricerca Orticoltura e Florovivaismo, che tratterà gli aspetti legislativi, agronomici, qualitativi e fitopatologici della coltura.

“Diversificazione colturale, agroecologia e PAC: sinergie ed opportunità”

Si svolgerà a Roma l’evento co- organizzato da FIRAB e CREA per promuovere un confronto sui risultati maturati dal progetto DiverIMPACTS (www.diverimpacts.net) sulla diversificazione colturale e dei sistemi agroalimentari, sulle indicazioni di policy, e sulle evidenze emerse nel quadro di altri due progetti europei di ricerca (Diverfarming e Agrecology For Europe – AE4EU) e sulle iniziative in tema di agroecologia promosse in seno al Comitato Permanente europeo per la Ricerca in Agricoltura (SCAR - Agroecol

Webinar - I mezzi tecnici in agricoltura biologica (METinBIO): opportunità e criticità emergenti alla luce dei recenti aggiornamenti normativi

Il nuovo Regolamento Europeo sulla circular economy (Reg. UE n.1009/2019), che stabilisce norme relative  alla messa a disposizione sul mercato di prodotti fertilizzanti dell'Ue e che entrerà in vigore nel 2022, segna  una svolta epocale in merito alla categorizzazione e commercializzazione di prodotti quali i biostimolanti delle  piante, correttivi, ammendanti, additivi e adiuvanti.