Presso il CIHEAM Bari l’evento per i giovani di IFOAM Organics Europe “Organic Europe Youth Event”

L'evento si svolgerà dall’ 8 al 10 luglio presso la sede del CIHEAM Bari di Valenzano.   L’incontro di quest’anno, che ha come tema "Organic and You(th) - Costruire un Futuro Alimentare Resiliente", si pone l’obiettivo di ispirare i giovani appassionati di agricoltura biologica e sostenibile. Inoltre, l'evento rappresenterà una piattaforma di networking unica, dove si potrà discutere, apprendere e condividere pratiche innovative per un futuro sostenibile.

Tunisia: nasce il primo biodistretto dell’Africa

Il CIHEAM Bari – Centro Internazionale di Alti Studi Agronomici Mediterranei, assieme alla Direzione generale dell'Agricoltura biologica del ministero dell'Agricoltura di Tunisi, e  con il supporto finanziario della Cooperazione italiana, sta portando avanti il progetto "Azioni preliminari per l'istituzione di bioterritori in Tunisia", di cui si è svolta una giornata promozionale nel bio-territorio pilota della delegazione Haouaria, nella penisola di Cap Bon.

Sustainable food systems: change of route in the Mediterranean

The book, 'Sustainable Food Systems. Change of Route in the Mediterranean', explores food system sustainability through a transdisciplinary approach, highlighting the intricate challenges which face food systems - from production to consumption - emphasising the vital role of the Mediterranean diet across different sectors, and recognising ecosystem-dependent relationships and interdependencies.

Preparing the next generation of professionals for resilience in agroecosystems

The publication provides an overview of the research carried out by the SARe Master students in their home countries as part of their second-year activities. They conducted field research on problems related to specific agroecosystems and of concern to small-scale farmers, pastoralists, local institutions and organisations. The focus was on food products, value chains, natural resource management, innovation systems and agricultural services.

Tunisia: avviata la creazione dei “Bio-Territori”

Con fondi della Cooperazione italiana, coordinato dal CIHEAM Bari e con il supporto dell’AICS – Sede regionale di Tunisi, è in corso in Tunisia il progetto “Actions préliminaires pour la constitution des Bio Territoires Tunisiens”, l’avvio cioè della creazione dei primi bio- distretti pilota, che prendono a modello quanto è stato fatto ad oggi in Italia.

MOAN - Rete Mediterranea per l'Agricoltura Biologica - 12° incontro della Rete in Montenegro

Il progetto "Frame.Org Montenegro - Armonizzazione del quadro normativo per la produzione di alimenti biologici in Montenegro con il regolamento (UE) 2018/848" si è concluso il 23 gennaio 2024 a Podgorica con la conferenza internazionale "Simposio internazionale sull'agricoltura biologica nella regione dei Balcani occidentali", organizzata dal CIHEAM di Bari in collaborazione con il Ministero dell'Agricoltura, delle Foreste e della Gestione delle Acque del Montenegro, la MOAN - Rete Mediterranea per l'Agricoltura Biologica e con il supporto tecnico di IFOAM Organi

Podgorica: si chiude il Progetto “FRAME.ORG”, “Harmonising the regulatory framework for the organic food production in Montenegro”

Con un incontro che vede riunirsi in Montenegro, il 23 e 24 gennaio, il MOAN-Mediterranean Organic Farming Network, si chiude il progetto coordinato dal CIHEAM Bari che ha visto esperti dell’Istituto Agronomico e del MASAF-Ministero dell’Agricoltura, Sovranità Alimentare e Foreste al lavoro per supportare il  Ministero montenegrino dell’Agricoltura, Foreste e Gestione delle acque nella sua attività di armonizzazione e di allineamento della legislazione sull’agricoltura biologica con l’acquis Comunitario, cioè con il regolamento

CIHEAM Bari: un corso di perfezionamento in Acquacoltura biologica - Promuovere la sostenibilità nel Mediterraneo

Il CIHEAM, Centro Internazionale di Alti Studi Agronomici Mediterranei, ha appena avviato un Corso Avanzato di Acquacoltura Biologica. È organizzato congiuntamente dal CIHEAM attraverso l'Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari (CIHEAM Bari), e dal progetto NewTechAqua finanziato dall'Ue nell'ambito di Horizon 2020 (Nuove tecnologie, strumenti e strategie per un'acquacoltura europea sostenibile, resiliente e innovativa).