Cos’è l’agricoltura biologica, by Redazione Dailygreen.it

L’agricoltura biologica o bioagricoltura è fondamentale per contribuire a nutrire il mondo riducendo l’uso di sostanze chimiche. Nutrire in modo sostenibile una popolazione globale di quasi 8 miliardi è un concetto ampiamente riconosciuto come una delle più grandi sfide del nostro tempo e l’agricoltura biologica, un insieme di pratiche basate sull’equilibrio ecologico e sulla biodiversità, è sempre più considerato come un’importante soluzione a questo enorme problema.

Forum globale per l'alimentazione e l'agricoltura – L’intervento dell’egiziano Helmy Abouleish (Sekem) sull’agricoltura biodinamica

Natura Sì ha condiviso il discorso che Helmy Abouleish di Sekem ha tenuto all'annuale Forum globale per l'alimentazione e l'agricoltura, la conferenza internazionale sulle questioni centrali dell’agricoltura globale e delle politiche alimentari. La conferenza si è tenuta a Berlino il 20 gennaio 2024 e ha visto la partecipazione di 61 ministri dell'Agricoltura di tutto il mondo, nonché i rappresentanti di oltre 10 organizzazioni internazionali, tra cui FAO, OCSE, OMC e Banca Mondiale. 

Agricoltura sostenibile, la differenza tra agricoltura biologica e biodinamica, di Roberta Favazzo

Attraverso quattro passaggi (Agricoltura sostenibile; Cos’è l’agricoltura biologica; Cos’è l’agricoltura biodinamica; Agricoltura sostenibile biologica e biodinamica, le differenze) l’autrice dell’articolo guida in maniera chiara il lettore a comprendere bene le differenze di questi due modi di produrre attenti all’ambiente. L'agricoltura biologica evita pesticidi e fertilizzanti sintetici, promuove la biodiversità.

Agricoltura biodinamica: principi e caratteristiche, di Mirangela Cappello

Quando si parla di agricoltura biodinamica, forse pensiamo sia un modo alternativo per definire quella biologica. Ma se anche tra le due ci sono delle affinità, la prima vanta una serie di principi e caratteristiche precisi che sono estranei alla seconda. L’autrice dell’articolo illustra origini e metodi legati a questo tipo di produzione, rispondendo alle curiosità ed alle domande più comuni: chi ha inventato l’agricoltura biodinamica? Quando è nata e cos’è? Quali sono i suoi principi e qual’è la differenza tra biologico e biodinamico?

“Cos’è l’agricoltura biodinamica? Storia e pratiche di una tradizione che ha 100 anni”, di Marco Grigis

Un lungo articolo in cui l’autore percorre la storia dell’agricoltura biodinamica, partendo dalle intuizioni di Rudolf Steiner ed affronta in modo chiaro le pratiche di questo tipo di agricoltura, prima di tutto biologica, cercando anche di rispondere a dubbi e domande sul sistema.

In Veneto, a Battaglia Terme, corso base di agricoltura biodinamica

E’ partito il 21 ottobre, presso la sede della Biolca a Battaglia Terme (Padova) via G. Marconi 13, un ciclo di 10 incontri mensili (dalle 8.30 alle 13.00) sull’agricoltura biodinamica, che dureranno fino a maggio 2024. Il corso è condotto da Claudio Zanette, agrotecnico, con una esperienza ultraventennale come agricoltore biodinamico prima ed omeodinamico poi.

Date e argomenti trattati

Agricoltura biologica italiana ed europea: crescita per tutti o marginalità per pochi?, di Gian Gaetano Pinnavaia

L’articolo fa un po’ il punto della situazione del biologico in Italia ed in Europa attraverso la voce dei maggiori protagonisti del settore, partendo dal presidente dell’Associazione per l’agricoltura biodinamica, Carlo Triarico, che parla di un’agricoltura bio che deve diventare modello agroalimentare del futuro, e proseguendo con le opinioni del presidente di Federbio, Maria Grazia Mammuccini, che auspica un forte Piano d’Azione Nazionale per il settore, i cui dati sono in forte crescita, e del segretario della stessa associazione, Pa