Al MASAF il punto della situazione del bio in Italia con il sottosegretario D’Eramo

Al termine di una riunione con i rappresentanti del biologico, in cui è stato fatto il punto sul Piano di azione del settore, sulle criticità operative e su questioni diverse, dalle Organizzazioni interprofessionali di filiera a iniziative che aiutino a comunicare il valore aggiunto dei prodotti bio, il sottosegretario all’Agricoltura con delega al biologico Luigi D’Eramo ha informato che sono stati avviati i passaggi previsti per realizzare il marchio biologico italiano.

MOAN - Rete Mediterranea per l'Agricoltura Biologica - 12° incontro della Rete in Montenegro

Il progetto "Frame.Org Montenegro - Armonizzazione del quadro normativo per la produzione di alimenti biologici in Montenegro con il regolamento (UE) 2018/848" si è concluso il 23 gennaio 2024 a Podgorica con la conferenza internazionale "Simposio internazionale sull'agricoltura biologica nella regione dei Balcani occidentali", organizzata dal CIHEAM di Bari in collaborazione con il Ministero dell'Agricoltura, delle Foreste e della Gestione delle Acque del Montenegro, la MOAN - Rete Mediterranea per l'Agricoltura Biologica e con il supporto tecnico di IFOAM Organi

Fondo per lo sviluppo dell’agricoltura biologica: firmato il decreto

Luigi D’Eramo, sottosegretario al MASAF con delega all'agricoltura biologica, ha firmato il decreto destinato a ripartire i fondi per il settore, il cui ammontare complessivo è di circa 6,7 milioni di euro. I fondi verranno ripartiti tra le attività previste dal nuovo Piano d’Azione Nazionale per il bio, che include anche la realizzazione di un marchio volto a promuovere il biologico italiano. I fondi supporteranno anche il piano destinato alle sementi biologiche, e nuovi programmi di ricerca e innovazione per il settore.

Conferenza Stato-Regioni: via libera al Piano Nazionale per l’agricoltura biologica

La Conferenza Stato-Regioni ha approvato il Piano d’azione nazionale per la produzione biologica e i prodotti biologici. Il Piano, previsto dall’articolo 7 della legge 9 marzo 2022 n. 23, avrà una durata di tre anni, dal 2024 al 2026, e potrà essere soggetto ad aggiornamenti annuali.

Il Piano va a sostituire il precedente Piano d’Azione varato nel 2016 e in vigore fino al 2020.

Tra le finalità:

Assemblea dei Soci FederBio: si rafforza il vertice della Federazione integrando figure di esperienza, giovani e donne

Il biologico si conferma in una fase strategica caratterizzata da 6na significativa dinamicità in termini di crescita delle superfici, degli operatori e dell’export. Tuttavia, il settore deve anche affrontare alcune criticità sia in termini di capacità produttiva, a causa dell’impatto del cambiamento climatico, sia nel rallentamento dei consumi, legato all’inflazione, che sta riducendo la capacità di spesa delle famiglie.

#IOPARLOBIO, partita la Campagna istituzionale di comunicazione sul biologico con Elio

E’ partita lunedì 23 ottobre, con il primo episodio,  la promozione della serie web #IOPARLOBIO, la prima serie tutta dedicata al mondo del biologico italiano, con Elio, noto cantautore, presentatore e comico, affiancato dagli influencer Lulù Gargari (@lulugargari) Carlotta Ferlito (@carlyferly) e Revee (@sayrevee).

Palermo, 17 novembre: “I Distretti biologici siciliani a confronto - Il D.M. 28 dicembre 2022 n. 663273 un caposaldo normativo per il loro riconoscimento”

Si svolge a Palermo il 17 novembre, a partire dalle ore 9.00, presso l’Assessorato dell’agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea - Dipartimento Agricoltura, Viale della Regione Siciliana Nord Ovest 2771, un incontro che vuole fare il punto della situazione sui biodistretti siciliani già istituiti od in corso di istituzione, i cui tratti distintivi sono stati definiti con l’approvazione della L. 23/2022 e, successivamente, del D.M. 28 dicembre 2022 n.

Progetto PER.il.BIO: un laboratorio didattico a Capraia su alimentazione sana e sostenibile e produzioni bio in zootecnia

Il 6 ottobre, a Capraia, è stato sperimentato il laboratorio ludico-didattico per le scuole “Alla ricerca di bio”,  nato da una collaborazione tra il Centro Zootecnia e Acquacultura e il Centro Alimenti e Nutrizione del CREA. L’isola toscana è un importante sito di acquacoltura e ospita il Dispositivo di Maricoltura sperimentale del CREA realizzato proprio durante il Progetto PER.il.BIO.

Decreto dell'8 agosto 2023 - Riparto del fondo per le mense scolastiche biologiche per l’anno 2023

Pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 231 del 3 ottobre 2023, suppl. ordinario n. 29, del Decreto dell'8 agosto del Ministero dell' Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste sul "Riparto del fondo per le mense scolastiche biologiche per l’anno 2023".

Mense scolastiche biologiche: in Gazzetta Ufficiale il decreto che ripartisce il fondo da 5 mln per il 2023

E’ stato pubblicato sulla G. U. del 3 ottobre il decreto dell’8 agosto del Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste di concerto con il Ministero dell’istruzione e del merito, con il riparto del fondo per le mense scolastiche biologiche per l’anno 2023.