Data inizio
29 Set 2022
Agenda

Nel 2024 si celebrerà il centesimo anniversario della nascita del metodo biodinamico, e il 37° Convegno Internazionale di Agricoltura Biodinamica, che si svolgerà in gennaio a Roma, vuole preparare a questo importante evento. Al convegno gli agricoltori si confronteranno con l’obiettivo di migliorare le condizioni della terra, delle aziende e della società e potranno riflettere e decidere insieme le opportune azioni da svolgere. Per questo i lavori si svolgeranno con tavoli tecnici sul metodo biodinamico. Un convegno interattivo con soluzioni ed esempi di aziende ed esperti biodinamici italiani ed esteri.

I temi principali sono:

  • Economia e triarticolazione sociale: biodistretti, economia sociale, economia dell’amore, agricoltura contadina
  • Convivere con l’instabilità: territorio e suolo, biodiversità, sistema idrico e siccità, cambiamento climatico e zootecnia
  • L’identità biodinamica nell’era della digitalizzazione: ciclo chiuso, meccanizzazione, individualità agricola e dignità dei lavoratori, diritto

La preparazione e lo svolgimento dei lavori sarà partecipativo e i soci dell’associazione saranno i principali protagonisti. I partecipanti avranno ampio spazio per porre domande, per scambiare idee e per individuare insieme modi pratici da sviluppare per la collettività. Nelle sessioni pomeridiane, le aziende biodinamiche condivideranno le loro esperienze, le buone pratiche ma anche le criticità, con lo scopo di identificare una maggiore operatività del settore. Queste interazioni tra scienziati, agricoltori e trasformatori, saranno registrate, analizzate e presentate da giovani volontari. I giovani che si avvicinano all’agricoltura sono i protagonisti del futuro e la loro partecipazione pro-attiva è fondamentale.

L’Associazione invita giovani (da 18 a 39 anni), studenti e/o imprenditori agricoli disposti a contribuire al lavoro del comitato organizzativo del convegno. In particolare, si dovrà partecipare all’organizzazione dei contenuti e allo svolgimento del convegno prendendo nota delle discussioni e presentare gli esiti all’inizio e alla fine di ogni giornata. Il requisito principale è la voglia di fare e essere muniti di un computer portatile. L’Associazione selezionerà una dozzina di giovani che ne faranno domanda e si farà carico del loro spostamento e pernottamento a Roma.

L’Associazione invita anche le aziende biodinamiche interessate a mandare un testo di cento parole che descriva come il loro lavoro affronta i temi e sotto-temi del convegno, incluse le difficoltà e le soluzioni che incontrano e/o implementano. Le aziende che più rispecchieranno le tematiche affrontate dal convegno, nonché capaci d’inspirare altri produttori o indirizzare la ricerca e la formazione del futuro, saranno scelte per una presentazione al convegno.

Giovani e aziende che desiderano rispondere alla chiamata possono scrivere a: [email protected]

Fonte: Associazione Agricoltura Biodinamica

Luogo
Roma