NITBIO - Interventi agronomici atti ad ottimizzare la disponibilita' di azoto per la produzione eco-sostenibile di frumenti di qualita' in agricoltura biologica

Coordinatore: 
Ente finanziatore: 
MiPAAF - COSVIR IV
Data inizio: 
31/07/2010
Data fine: 
31/07/2013

Obiettivi:

Determinare i tipi di concimi organici e le modalità di concimazione più adatte alla coltivazione biologica del frumento
b) Determinare il vantaggio produttivo e qualitativo per il frumento tenero e duro biologici della consociazione con le leguminose
c) definire il bilancio dell’azoto e i rischi di lisciviazione in rapporto alle tecniche di fertilizzazione e consociazione del frumento in sistemi biologici
d) Valutare l’effetto della consociazione e della concimazione organica sulle caratteristiche qualitative globali e sull’attitudine alla trasformazione tecnologica di farine e semole

Breve descrizione del progetto:

Il progetto NITBIO valuta  l’efficacia fertilizzante, la fattibilità tecnica, gli aspetti produttivi, qualitativo-tecnologici e ambientali della fertilizzazione azotata del frumento biologico, attraverso l’applicazione, in pieno campo, i diverse varietà e in diversi aree cerealicole della penisola italiana, di tecniche innovative di fertilizzazione, basate sulla distribuzione di concimi organici a differente prontezza di azione e sulla consociazione con leguminose.

Risultati attesi (descrizione, divulgabilità, applicazioni):

Individuazione delle migliori strategie di applicazione dei concimi organici e  di consociazione con leguminose nel frumento biologico, con attenzione a 1) produzione (redditività), 2) impatto ambientale (inquinamento da nitrati) e 3) qualità globale delle granelle (contenuto e qualità delle proteine). Le informazioni sono prontamente divulgabili ed applicabili dai cerealicoltori biologici

Trasferibilità e potenziali fruitori dei risultati:

Le indicazioni scientifiche sulla nutrizione azotata del frumento biologico saranno utilizzabili dalla comunità scientifica, dai produttori di fertilizzanti biologici e di macchinari agricoli. Le indicazioni tecnologiche volte ad incrementare l’efficienza e l’efficacia dei processi produttivi nella cerealicoltura biologica saranno rapidamente fruibili dai produttori agricoli biologici

 

Documenti approfondimento: 

Tecniche: