Vino

“Quanto vale la sostenibilità?”

Sabato 24 ottobre 2020 dalle 10.00 alle 20.00 presso la Cantina Sociale Opitergium Vini (Via Dalmazia 2) a Oderzo (TV) si svolge il convegno “Quanto vale la sostenibilità?” un evento di Territoribio organizzato da Biovenezia.

Biovenezia, il più grande biodistretto del vicino Veneto esteso tra le province di Venezia e Treviso, è stato costituito nel 2016 dalla spinta propulsiva di agricoltori biologici e cittadini già presenti nel territorio, sempre più interessati ai dibattiti sulla sostenibilità e alla tutela della salute e dell’ambiente.

Italiano

“Douja D’Or” 2020

Il Piemonte del vino, tra Consorzi ed Istituzioni, fa squadra e riparte nell’era post Covid da uno dei suoi eventi storici, che diventa più lungo e diffuso, coinvolgendo anche oltre 110 ristoranti e locali del territorio: sarà così la “Douja d’Or” 2020, tra Asti ed il Monferrato patrimonio Unesco, con la regia della Camera di Commercio di Asti, Piemonte Land of Perfection, guidata da Matteo Ascheri, che riunisce 14 Consorzi del vino del Piemonte, e ancora con la partnership dei Consorzi dell’Asti e del Moscato d’Asti e del Consorzio Barbera d’Asti e Vini del Monferrato, tra gli altri, e la

Italiano

Nota n. 9030427 del 29 luglio 2020

Chiarimenti sull’applicazione del DM 309 sui fosfiti.

DM 309 sui fosfiti: la nota di chiarimento del Mipaaf

Pubblichiamo la Nota n. 9030427 del 29 luglio 2020 nella quale l’Ufficio Agricoltura Biologica del Mipaaf fornisce alcuni chiarimenti relativamente all’applicazione di un fattore di trasformazione per il vino nel caso dei limiti previsti dal DM 309/2011 per l’acido fosforoso.

Nota n. 9030427 del 29 luglio 2020

Fonte: Mipaaf

Italiano

“LMR fosfiti nel vino biologico: i passi avanti del nuovo decreto”: un webinar il 3 agosto

Si svolgerà il 3 agosto alle ore 11.00 il webinar, organizzato e promosso da Unione Italiana Vini-FederBio, “LMR fosfiti nel vino biologico: i passi avanti del nuovo decreto”. Sarà presente anche il CREA.

Italiano

BioWineFestival

Il meglio della produzione italiana di vini biologici, biodinamici, naturali e vegani, si svolgerà il 10 e 11 ottobre in contemporanea a Sana-Salone internazionale del biologico e del naturale. Gli obiettivi principali dell’agricoltura biologica sono salvaguardare la salute della Terra e dell’uomo che dei prodotti agricoli si nutre. BioWineFestival ricerca cantine che praticano un’agricoltura sana e pulita senza chimica in tutte le fasi di lavorazione.

Italiano

Decreto sui limiti di fosfonato nei prodotti bio: la nota del CREA

“Alla luce delle indicazioni fornite dal CREA e con un attento confronto tecnico poniamo fine ad una controversa situazione su cui si ingeneravano numerosi falsi positivi e che rischiava, di fatto, di penalizzare le nostre imprese biologiche, rendendo vani i loro sforzi”. Così il commento di Giuseppe L’Abbate, Sottosegretario alle Politiche Agricole, in una nota diffusa dal Mipaaf, riguardo all’approvazione da parte della Conferenza Stato Regioni del testo del Decreto Ministeriale, che fissa il limite massimo di residui di acido fosfonico (sali dell’acido fosforoso) non a

Italiano

Vino bio, cosa cambia nelle pratiche enologiche in cantina, di Lorenzo Tosi

In un articolo su Vigne, Vini & Qualità, propedeutico ad un webinar sul vino biologico che si svolgerà il 26 giugno (la notizia QUI), Lorenzo Tosi fa il punto su cosa si può e non si può utilizzare in cantina rispetto ad una normativa in evoluzione continua, e ne parla con Mirko Pioli, tecnico enologo del laboratorio Isvea. Meno della metà sono i coadiuvanti consentiti, e i limiti di tolleranza sono stati di recente aggiornati soprattutto per quanto riguarda le contaminazioni accidentali da fosfiti.

Italiano

“Webinar sul vino biologico: tra scelta etica, tecniche di produzione e opportunità di mercato”

QUI IL PROGRAMMA DELL’EVENTO:

SALUTI
Paola Armato
Presidente Federazione Regionale Ordini Dottori Agronomi e Forestali della Sicilia
Alessandro D’Elia
Direttore Generale di Suolo e Salute

Mirko Pioli
Tecnico Enologo Laboratorio ISVEA
Normativa e tecniche di vinificazione in biologico

Salvatore Fiore
Agronomo
Cantina in biologico: attività organizzativa, adempimenti e gestione della documentazione ufficiale

Italiano

Il progetto BIOFOSF-WINE al BIOFACH 2020

Poiché la qualità e la sicurezza sono da considerare requisiti intrinsechi dei prodotti biologici, va da sé che i consumatori esigano l’assenza di residui di fitofarmaci. Per questo, sta crescendo sempre di più l’attenzione sul tema dei fosfiti (sali dell’acido fosforoso), talvolta inaspettatamente presenti nel vino e nell’ortofrutta bio, essendo ammessi solo in agricoltura convenzionale. Su tale tematica, il CREA ha organizzato il Workshop internazionale intitolato “Why phosphonic acid residues in organic wine?

Italiano

Pagine

Abbonamento a Vino