superfici

Mipaaft: pubblicati i dati sul biologico italiano per il 2018

Pubblicati sul sito del Mipaaft i dati relativi al settore del biologico italiano nel 2018. Elaborati dal SINAB, i dati indicano che, dal 2010, gli ettari di superficie biologica in Italia sono aumentati di oltre il 75%, mentre il numero degli operatori del settore è cresciuto di oltre il 65%. Ad oggi,  la superficie dedicata al biologico nel 2018  equivale  all'estensione di un’area vasta quanto la Regione Puglia.

Italiano

UE: crescono le produzioni e le importazioni nel biologico

La Commissione UE ha pubblicato due report relativi all'agricoltura biologica nell'UE e alle importazioni di prodotti biologici. Dai documenti si evidenzia come, tra il 2010 e il 2017, si sia registrato un forte aumento della superficie agricola comunitaria dedicata all'agricoltura biologica, e sia anche notevolmente cresciuto il ruolo dell’import di prodotti biologici.  

Italiano

FIBL e AMI presentano i dati sul mercato biologico europeo

Il mercato biologico in Europa continua a crescere. Nel 2017, è aumentato di quasi l'11% e ha raggiunto i 37,3 miliardi di euro. Molti dei principali mercati hanno registrato tassi di crescita a due cifre. Questi, in sintesi, i dati presentati al BioFach da Al BIOFACH dall'Istituto di ricerca sull'agricoltura biologica (FiBL), e dall'Agricultural Market Information Company (AMI). La crescita non ha riguardato solo i mercati, ma anche superfici e produttori.

Italiano

“The World of Organic Agriculture 2019”: il biologico nel mondo a 70 milioni di ettari

Presentato da FIBL e IFOAM al BioFach di Norimberga l’annuario statistico “The world of organic agriculture-Il mondo dell’agricoltura biologica 2019”, che presenta i dati dell’agricoltura biologica nel mondo.  L'anno 2017 è stato un altro anno record per l'agricoltura biologica a livello mondiale. Superfici, produttori e vendite hanno continuato a crescere, raggiungendo un altro massimo storico, come dimostrato dai dati dei 181 paesi censiti (dati al dicembre 2017). Il mercato a livello mondiale ha raggiunto i 97 miliardi di dollari (circa 90 miliardi di euro).

Italiano

“Progetto per lo sviluppo e la prosecuzione delle attività volte alla definizione delle dimensioni economiche del settore dell’agricoltura biologica ai diversi livelli della filiera” “DIMECOBIO III”

Obiettivi generali:

Obiettivo del progetto è il monitoraggio economico e l’approfondimento di tematiche specifiche sul settore biologico al fine di fornire un quadro di insieme sulle dinamiche che lo caratterizzano. I risultati di tali attività consentiranno di delineare le potenzialità e gli ambiti sui quali potranno essere attuate strategie istituzionali e di mercato nell’ottica della maggiore competitività del settore sia a livello nazionale che estero.

Svizzera: anche qui è bio-boom

Nuovo significativo incremento del biologico in Svizzera e Liechtenstein nel 2017: alla fine dell’anno, erano 6.423 le aziende agricole certificate  secondo gli standard di Bio Suisse, 279 in più rispetto al 2016. La SAU biologica ha raggiunto il record del 14,4%,  ed anche i prodotti alimentari bio hanno raggiunto il fatturato record di oltre 2,7 miliardi di franchi (2016: 2,5 miliardi di franchi), con una quota di mercato del 9%. La crescita maggiore è stata nella Svizzera francese.

Italiano

Svizzera: anche qui è bio-boom

Nuovo significativo incremento del biologico in Svizzera e Liechtenstein nel 2017: alla fine dell’anno, erano 6.423 le aziende agricole certificate  secondo gli standard di Bio Suisse, 279 in più rispetto al 2016. La SAU biologica ha raggiunto il record del 14,4%,  ed anche i prodotti alimentari bio hanno raggiunto il fatturato record di oltre 2,7 miliardi di franchi (2016: 2,5 miliardi di franchi), con una quota di mercato del 9%. La crescita maggiore è stata nella Svizzera francese.

Italiano

Europa: dai dati FIBL, è sempre bio-boom

Secondo i dati presentati al BioFach di Norimberga da FIBL e AMI, Società di Informazioni sul Mercato Agricolo, in Europa nel 2016 sono stati coltivati 13,5 milioni di ettari di terreni agricoli con il metodo dell'agricoltura biologica (Unione europea: 12,1 milioni di ettari). Con oltre 2 milioni di ettari, la Spagna continua ad essere il Paese con la più vasta superficie bio, seguita dall'Italia (1,8 milioni di ettari) e dalla Francia (1,5 milioni di ettari).

Italiano

“Coltivazioni bio cresciute nel 2016 di 1 milione di ettari”.

In Europa la superficie coltivata a biologico è cresciuta nel 2016 di un milione di ettari rispetto all’anno precedente: l’Italia è in testa alla classifica dei paesi con maggiore aumento, con più di 300 mila ettari. Sono questi i dati resi noti dalla FIBL- l’istituto internazionale di ricerca sull’agricoltura biologica – al Biofach, la più grande fiera internazionale del bio, in corso fino al 17 febbraio a Norimberga.

Italiano

Pagine

Abbonamento a superfici