PSR 2014-2020

Regione Lombardia: bandi aperti per attività che possono interessare le aziende biologiche

La Regione Lombardia ha ancora aperti diversi bandi (relativi ai PSR 2014-2020) che possono interessare le aziende agricole biologiche: “Conservazione della biodiversità animale e vegetale” (scadenza: 31 marzo 2020), “Supporto ai costi di impianto per forestazione e imboschimento”  (scadenza: 30 luglio 2020), “Azione regionale volta alla riduzione delle emissioni prodotte dalle attività agricole" (scadenza ad esaurimento risorse), “Prevenzione dei danni da calamità naturali di tipo biotico” (scadenza:  31 gennaio 2020).

Italiano

Bari: un incontro sull’attuazione del Piano d’Azione per l’Agricoltura biologica in Puglia

Nell’ambito del progetto “SME Organics”, gli stakeholder del bio pugliese si incontreranno a Bari lunedì 18 Marzo 2019, a partire dalle15.00,  nell'Aula Magna del Dipartimento di Scienze Agro-Ambientali e Territoriali dell'Università di Bari Aldo Moro insieme al mondo accademico e in particolare agli studenti della facoltà, potenziali futuri driver dello sviluppo del biologico, per discutere sull’attuazione del Piano d’Azione per l’Agricoltura b

Italiano

Regione Emilia-Romagna: interventi per biodiversità, seminativi, paesaggio e contrasto al cambiamento climatico

La Regione Emilia-Romagna promuove 5 bandi finanziati con 10 milioni di euro nell’ambito del PSR 2014-2020 per la gestione di zone umide, boschetti, corridoi ecologici, la salvaguardia del paesaggio agrario, il sequestro di carbonio nei suoli, la difesa delle razze animali autoctone e delle varietà antiche.

Italiano

Il biologico beffato: solo il 3% dei fondi pubblici al settore

Nonostante le superfici agricole destinate al biologico crescano di anno in anno a due cifre, ed il comparto del bio, che dovrebbe essere incentivato, sia considerato un’arma utile anche alla lotta contro i cambiamenti climatici, il settore

Italiano

Lombardia: UE accetta modifiche PSR, più investimenti sul biologico

La Commissione europea ha approvato la proposta di modifica al Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 presentata dalla Regione Lombardia. Si tratta di un passaggio importante per rafforzare la strategia dello sviluppo agricolo nella regione, adattandola ai cambiamenti e consolidando gli obiettivi legati all'ambiente e all'innovazione, agli investimenti nel comparto agricolo, alla salvaguardia della biodiversità e alla prevenzione delle coltivazioni agricole dalle fitopatie.

Italiano

Regione Lazio: 30 milioni di incentivi per l’agricoltura biologica.

Nel corso della prima Giunta della nuova Amministrazione Zingaretti è stata approvata una delibera di modulazione finanziaria del PSR 2014-2020 da 30 milioni di euro per sostenere gli agricoltori che vogliano introdurre o continuare a produrre nella propria azienda secondo il metodo biologico, contribuendo alla conservazione della biodiversità e alla riduzione dell’erosione genetica attraverso la diminuzione dell’intensità delle pratiche agronomiche in agricoltura

Italiano

Regione Puglia: pagamenti Biologico e Integrato, i risultati dell'incontro con AGEA

L’Assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia rende noti i risultati raggiunti nella riunione con  Agea, indetta per condurre un’approfondita analisi dei fattori che hanno sinora ostacolato la piena istruttoria delle domande sulle cosiddette 'Misure a superficie' (Agricoltura integrata e biologica) del PSR 2014-2020, e per condividere soluzioni così da addivenire in tempi brevi al completo pagamento delle stesse.

Italiano

Regione Puglia: pagamenti biologico e integrato, un incontro con AGEA

La Regione Puglia ha chiesto un ulteriore incontro urgente, dopo quello dello scorso novembre a Bari, con i vertici Agea per risolvere le anomalie che hanno congelato ad oggi i pagamenti relativi a una parte delle domande a superficie per la Campagna 2016 e della Campagna 2017. Lo hanno reso noto gli Uffici dell’Assessorato regionale Agricoltura della Regione Puglia che, al proposito, incontreranno i propri interlocutori di Agea il 22 gennaio a Roma.

Italiano

Basilicata, PSR 2014-2020: accettate altre 250 domande per il biologico

Ulteriori 250 domande di agricoltori che hanno assunto l'impegno a convertire o a mantenere la propria azienda in regime biologico, a valere sulla misura 11 del PSR Basilicata 2014-2020, potranno accedere ai fondi previsti grazie ad un nuovo finanziamento di AGEA, avviato con uno specifico decreto. Lo ha comunicato l’assessore alle Politiche Agricole e Forestali Luca Braia. Questi 250 pagamenti si aggiungono alle prime 1.410 domande in precedenza pagate per un totale, ad oggi, di 1660 sulle 2200 pervenute.

Italiano

Pagine

Abbonamento a PSR 2014-2020