proroga

Bando per la ricerca: il decreto di proroga dei termini

Pubblichiamo il Decreto Direttoriale n. 85327  del 22 febbraio 2021 con il quale viene prorogata la data di presentazione delle domande relative alla procedura di selezione pubblica per la concessione di contributi finalizzata alla presentazione di progetti di ricerca nell’ambito delle disponibilità del “Fondo per la ricerca nel settore dell’agricoltura biologica e di qualità” del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

La nuova data di presentazione delle domande è posticipata al giorno 9 marzo ore 16,00.

Italiano

DM n. 42241 del 28 gennaio 2021

Proroga del termine stabilito dall’art. 2 del Decreto ministeriale n. 18321 del 9 agosto 2012 recante “Disposizioni per la gestione informatizzata dei programmi annuali di produzione vegetale, zootecnica, d’acquacoltura, delle preparazioni e delle importazioni con metodo biologico e per la gestione informatizzata del documento giustificativo e del certificato di conformità ai sensi del Reg. (CE) n. 834 del Consiglio del 28 giugno 2017 e successive modifiche ed integrazioni”.

Presentazione dei PAP: prorogato il termine di presentazione

Con il DM n. 42241 del 28 gennaio 2021, il Mipaaf differisce il termine stabilito dall’art. 2 del Decreto ministeriale n. 18321 del 9 agosto 2012 per la presentazione dei programmi annuali di produzione vegetale, zootecnica, d’acquacoltura, delle preparazioni e delle importazioni con metodo biologico.

Il termine di presentazione dei PAP viene, quindi, prorogato dal 31 gennaio al 15 maggio 2021.

DM n. 42241 del 28 gennaio 2021

Italiano

Fondo mense scolastiche biologiche: il DM di proroga dei termini

Il Ministro delle politiche agricole, alimentari e forestali di concerto con il Ministro dell’Istruzione, a causa dell’epidemia da COVID 19, tenuto conto della sospensione dei servizi educativi dell'infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, in considerazione dell’emergenza sanitaria in corso e del relativo impatto sull’attività amministrativa e considerando che con il Decreto Interministeriale del 31 marzo 2020 n.

Italiano

Provincia di Trento: presentazione Programmi Annuali di produzione (P.A.P.) - proroga al 31 luglio

Con la determinazione del Dirigente del Servizio Politiche Sviluppo Rurale n. 62 dell'11 giugno 2020, la presentazione dei Piani annuali di produzione (P.A.P.)  è stata prorogata al 31 luglio 2020.

I Programmi Annuali di Produzione (P.A.P.) sono così denominati: 

Italiano

DM n. 2058 del 14 maggio 2020

Proroga del termine stabilito dall’art. 2 del Decreto dipartimentale n. 6514 del 30 gennaio 2020 recante: “Proroga del termine stabilito dall’art. 2 del Decreto ministeriale n. 18321 del 9 agosto 2012 recante -Disposizioni per la gestione informatizzata dei programmi annuali di produzione vegetale, zootecnica, d’acquacoltura, delle preparazioni e delle importazioni con metodo biologico e per la gestione informatizzata del documento giustificativo e del certificato di conformità ai sensi del Reg. (CE) n. 834 del Consiglio del 28 giugno 2017 e successive modifiche ed integrazioni-”.

PAP: proroga dei termini di presentazione.

Con DM n. 2058 del 14 maggio 2020 il Dipartimento delle Politiche Competitive, della Qualità Agroalimentare, della Pesa e dell’Ippica del Mipaaf, proroga il termine di presentazione dei programmi annuali di produzione a causa delle problematiche relative allo stato di emergenza causato dal COVID 19. Tale termine, individuato dall’art. 2 del Decreto dipartimentale n. 6514 del 30 gennaio 2020, è prorogato dal 15 maggio al 30 settembre 2020.

Italiano

Provincia di Trento: prorogato ulteriormente termine presentazione domande per il biologico

Con la delibera n. 603 approvata l'8 maggio 2020 la Giunta provinciale ha modificato la deliberazione n. 2221 del 30 novembre 2018 concernente i criteri e le modalità di presentazione delle domande di contributi per le spese sostenute per il controllo e per la certificazione del processo produttivo biologico previsti dall'articolo 47, comma 4, della Legge provinciale 28 marzo 2003, prorogando ulteriormente il termine scadenza di presentazione delle domande al 30 giugno 2020.

Italiano

Regione Sicilia: proroga di due anni al bando 2015 “Agricoltura biologica”

Una proroga biennale, oltre il quinquennio previsto dal bando 2015 “Agricoltura biologica”, al fine mantenere nel territorio siciliano un’elevata superficie di coltivazione biologica, strategica per la tutela dell’ambiente e la salute dei consumatori. Ne dà notizia l’assessore all’agricoltura della Regione Sicilia Edy Bandiera, un prolungamento che supporterà il mantenimento di buona parte delle superfici biologiche siciliane, pari a 130 mila ettari. L’importo di spesa che  per i prossimi due anni potrà essere assegnato alle aziende agricole siciliane sarebbe pari a 60 milioni di euro.

Non definito

Pagine

Abbonamento a proroga