olivicoltura

Gorgona: la scommessa vinta di Beatrice che insegna ai detenuti l’arte dell’olio (biologico)

A Gorgona, l’unica isola – carcere rimasta in Italia, si produce un olio unico reso ancora più speciale da chi lo fa: i detenuti. In ogni bottiglia c’è molto più di un prodotto di qualità, nato da una varietà particolare di olive: ci sono percorsi di formazione per acquisire conoscenze agronomiche biologiche, competenze su marketing e comunicazione e soprattutto la possibilità di trovare in un lavoro il riscatto di una vita.

Italiano

Veneto: un webinar sull’olivicoltura biologica

Nell’ambito del Programma per lo Sviluppo Rurale della Regione Veneto si svolge in giugno, per tre mercoledì consecutivi, il 10, 17 e 24, dalle 19.00 alle 21.00, un webinar tecnico sulla gestione dell’oliveto organizzato dal Frantoio di Valnogaredo assieme al progetto “Territori Bio” ed il biodistretto dei Colli Euganei. I temi sono, rispettivamente:  

Italiano

Eccellenze rurali, call per le buone pratiche della filiera olivicola-olearia

La Rete Rurale Nazionale, nell’ambito del progetto Eccellenze Rurali, prevede la rilevazione di buone pratiche della filiera olivicola-olearia realizzate da imprese singole o in forma associata, nonché da organizzazioni di produttori. La segnalazione avviene attraverso la compilazione della scheda apposita.

Italiano

Agricoltura biodinamica: aperte sessioni sulla zootecnia, sull'olivicoltura e sui sovesci

L’Associazione per l’agricoltura biodinamica ha aperto tre sessioni permanenti che hanno come tema la Zootecnia, l’olivicoltura e il sovescio nelle aziende agricole biologiche e biodinamiche. Tutte attività previste nella programmazione del 36° Convegno che doveva aver luogo a Firenze ed è stato rinviato, probabilmente al prossimo autunno.

Italiano

Marche: al via i Laboratori di Olivicoltura Biologica

La Fondazione Agraria Cante di Montevecchio, nell’ambito del Corso di Formazione Permanente "Modelli, politiche e strategie per lo sviluppo dell'agricoltura biologica" dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo - A.A. 2019-2020, assieme a ConMarcheBio, organizza cinque sessioni tecnico operative interamente dedicate all’olivicoltura biologica.

PROGRAMMA

Italiano

Il Molise punta a un'olivicoltura tutta biologica, di Pasquale Di Lena

Un articolo sulla rivista online “Teatro Naturale” riporta la cronaca di un incontro a fine gennaio presso la Masseria Di Majo Norante, in cui i due realtà di recente istituzione, il Distretto BioMolise e il Consorzio TUMP (Turismo, Università, Medicina, Paesaggio), si sono dati l’obiettivo di fare dell’olio biologico molisano il simbolo di un rapporto virtuoso tra la tutela della biodiversità, l’utilizzo di pratiche produttive sapienti e sostenibili, la certificazione dell’elevata qualità salutistica del prodotto.

Italiano

Futuro e sviluppo dell’olivicoltura biologica: un convegno in Toscana

Organizzato dal Bio Distretto del Chianti, si terrà il 20 giugno prossimo a Gaiole in Chianti, dalle 14.00 alle 17.30 alle ex Cantine Ricasoli il convegno "Olivicoltura bio di qualità in Toscana - Gestione agronomica e difesa".

Italiano

EIP-AGRI: nuova call per esperti in Olivicoltura.

L’EIP-AGRI ha lanciato una nuova call per esperti in Olivicoltura e gestione delle erbe infestanti senza impiego diserbanti chimici. Si cercano 20 esperti provenienti da paesi UE rilevanti per la produzione di olive per partecipare al Focus Group EIP-AGRI "Parassiti e malattie dell'olivo".

Il Focus Group si riunirà almeno due volte, per un periodo di 12 - 18 mesi, per trovare una risposta alla domanda principale: come aumentare la sostenibilità dell'olivicoltura, tenendo conto dei rischi causati da parassiti e malattie?

Italiano
Abbonamento a olivicoltura