Informatizzazione

Regioni: modalità e termini per la presentazione dei PAP.

In vista della prossima scadenza prevista per il 1° febbraio 2015 relativa alla presentazione dei PAP, alcune Regioni, dotate di sistema informativo autonomo, hanno dato comunicazione dei termini e delle modalità, di seguito riportate.

 

VENETO: al LINK

MARCHE: DDS n. 24/AFP del 30 gennaio 2015

Italiano

Decreto n. 7 del 27 gennaio 2015

Disposizioni regionali gestione informatizzata programmi annuali di produzione biologica.

Proroga termini anno 2015 presentazione comunicazioni al sistema BOPV.

(Regg. (CE) nn. 834/2007 e 889/2008, DLgs n. 220/95, DM 09/08/2012, Dgr n. 3934/2009, DD n. 11/2014).

Gestione informatizzata dei PAP: la proroga della Regione Veneto.

Con il Decreto n. 7 del 27 gennaio 2015, la Regione Veneto ha prorogato i termini per la presentazione delle comunicazioni al sistema BOPV relative ai programmi annuali di produzione biologica.

Viene stabilito che, per l’anno 2015, i termini per la presentazione dei PAP al sistema informativo regionale veneto (BOPV) che era stato fissato al 31 gennaio 2015, venga prorogato al 31 marzo 2015.

DD n. 7 del 27 gennaio 2015

Fonte: Regione Veneto

Italiano

Informatizzazione: pubblicato il decreto di differimento dell’entrata in vigore.

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 184 dell’8 agosto 2012 il Decreto Dipartimentale n. 17425 del 31 luglio 2012 con il quale si identifica nel 1° ottobre 2012 la data di entrata in vigore del Decreto ministeriale 1° febbraio 2012 n. 2049.

DD n. 17425 del 31 luglio 2012

Allegato I

Fonte: Mipaaf

Italiano

Informatizzazione: aggiornamenti sul sito Sinab.

In seguito alla riunione svoltasi in data 25 settembre u.s. presso il Ministero relativa alla presentazione delle funzionalità del Sistema Informativo per il Biologico (SIB), il Sinab ha predisposto una sezione del sito dedicata a tale argomento.

Sezione ‘INFORMATIZZAZIONE’ in ‘Strumenti Utili’

Fonte: Sinab

Italiano

Informatizzazione: La nota del Mipaaf.

Il 1° ottobre 2012 entra in vigore il  Decreto Ministeriale n. 2049 del 1° febbraio 2012 che ha istituito il Sistema informativo biologico (SIB) per la gestione informatizzata dei procedimenti amministrativi relativi alla notifica di attività con metodo biologico.
L’Amministrazione, a seguito di specifiche richieste pervenute e al fine di uniformare l’applicazione della norma, ha fornito delle indicazioni relativamente ad alcuni punti.

Nota n. 214 del 1° ottobre 2012

Italiano

Informatizzazione: istruzioni agli importatori.

In base alle disposizioni del Decreto N. 2049 del 1 febbraio 2012 , il Mipaaf ha provveduto ad elaborare le istruzioni rivolte agli importatori di prodotti biologici da Paesi terzi, per l’utilizzo dei servizi del Sistema Informativo Biologico (SIB). Tali indicazioni risultano necessarie per diverse operazioni: iscrizione all’anagrafica del SIAN, autenticazione nel portale SIAN, compilazione della notifica di attività biologica e gestione dell’iter della notifica di attività biologica.

Italiano

Informatizzazione: il commento del Ministro Catania.

Pubblichiamo il commento del Ministro Mario Catania diffuso in occasione dell’avvio del sistema di informatizzazione delle aziende biologiche (SIB). Il 1° ottobre, infatti, è entrato in vigore il Decreto Ministeriale n .2049 del 1° febbraio 2012 che ha istituito il Sistema informativo biologico per la gestione informatizzata dei procedimenti amministrativi relativi alla notifica di attività con metodo biologico.

Il Comunicato

Italiano

Gestione informatizzata del biologico: pubblicato il DM n. 18321.

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 227 del 28 settembre 2012 il DM n. 18321 del 9 agosto 2012 riguardante le “Disposizioni per la gestione informatizzata dei programmi annuali di produzione vegetale, zootecnica, d’acquacoltura, delle preparazioni e delle importazioni con metodo biologico e per la gestione informatizzata del documento giustificativo e del certificato di conformità ai sensi del Reg. (CE) n. 834 del Consiglio del 28 giugno 2007 e successive modifiche ed integrazioni”. Il Decreto entra in vigore a partire dal giorno successivo alla sua pubblicazione.

Italiano

Aggiornato l'elenco regionale 2011 degli operatori biologici.

Anche la Regione Lazio ha completato l’elenco regionale degli operatori delle aziende biologiche italiane al 2011. In questo modo, le Regioni che hanno validato l’elenco degli operatori biologici sono le seguenti: Calabria, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Marche, Molise, Sardegna, Provincia Autonoma di Trento, Valle D’Aosta, Lazio.

Italiano

Pagine

Abbonamento a Informatizzazione