commercio

Commercio Corea – UE per i prodotti bio: le nuove regole.

Dal 1 luglio 2019 le Autorità Sudcoreane introdurranno un nuovo modello di certificazione di importazione, che dovrà accompagnare i prodotti biologici europei esportati in tale Paese nell’ambito del riconoscimento di equivalenza.  La modifica principale riguarda l’inserimento di una nuova colonna relativa al “numero di certificato”. In allegato la nota esplicativa ed il nuovo modello di certificato.

La Nota

Italiano

PIccole e medie imprese (SME) per un’Europea più “bio”

Si sta concludendo la prima fase del progetto “SME ORGANICS”, progetto Interreg  avviato nel 2016 (si concluderà nel 2020) che riunisce governi regionali, agenzie per lo sviluppo, organizzazioni di agricoltura e prodotti biologici, aziende, università e istituti di ricerca di otto regioni in tutta Europa.

Italiano

Decisione (UE) 2017/2307 del Consiglio, del 9 ottobre 2017

relativa alla conclusione dell'accordo tra l'Unione europea e la Repubblica del Cile sul commercio di prodotti biologici

Cile - UE: concluso l’accordo per il commercio di prodotti biologici.

È stata pubblicata sulla GUUE la Decisione (UE) 2017/2307 del Consiglio, del 9 ottobre 2017, relativa alla conclusione dell’accordo tra l’Unione europea e la Repubblica del Cile sul commercio di prodotti biologici.

La decisione approva l’accordo tra l’Unione europea e la Repubblica del Cile sul commercio di prodotti biologici.

Lo scopo dell’accordo è promuovere il commercio di prodotti agricoli e alimentari ottenuti con metodo biologico tra l’Unione e il Cile, nel rispetto dei principi di non discriminazione e reciprocità.

Italiano

EU-Chile: agreement on trade in organic products

On 6 March 2017, the Council adopted a decision on the signing of an agreement between the European Union and the Republic of Chile on trade in organic products. Thanks to the agreement, the EU and Chile will soon recognise the equivalence of their respective rules and control systems as regards organic production.

Inglese

UE-Cile: il Consiglio firma un accordo sul commercio di prodotti biologici.

Il 6 marzo 2017 il Consiglio ha adottato una decisione relativa alla firma di un accordo tra l'Unione europea e la Repubblica del Cile sul commercio di prodotti biologici. Grazie all'accordo, a breve l'UE e il Cile riconosceranno l'equivalenza delle norme e dei sistemi di controllo reciproci per quanto concerne la produzione biologica. In pratica, questo significa che gli alimenti biologici prodotti nell'UE e rientranti nel campo di applicazione dell'accordo potranno essere commercializzati in Cile senza ulteriori controlli.

Italiano

Trade in organic products: an agreement between EU and Chile

Through this agreement, the EU and Chile will mutually recognise the equivalence of their organic production rules and control system and ensure a high level of respect of the principle of organic production. The agreement is broad in scope, including all EU organic products, and will allow for products produced and controlled according to EU rules to be directly placed on the Chilean market and vice versa.

Inglese

Commercio biologico: accordo tra UE e Cile.

L'Unione Europea e il Cile hanno concluso le trattative per un accordo sul commercio di prodotti biologici. Grazie a questo accordo, l'UE e il Cile riconosceranno reciprocamente l'equivalenza delle loro norme di produzione biologica e dei controlli. L'accordo è di ampia portata e consentirà a tutti i prodotti ottenuti e controllati secondo le norme UE di essere collocati direttamente sul mercato cileno, e viceversa. L'accordo UE-Cile sarà il primo degli accordi “di nuova generazione” sul commercio di prodotti biologici, e anche il primo con un paese dell'America Latina.

Italiano

Pagine

Abbonamento a commercio