certificazione

CERTIFICAZIONI DEL BIOLOGICO PER L'EXPORT IN USA, CINA GIAPPONE E TAIWAN

Con una domanda interna che, seppur lentamente, cresce; con un valore aggiunto che garantisce una marginalità più elevata di circa il 60% all’agricoltore (fonte: Ismea); una maggiore attenzione alla sostenibilità – requisito che il modello “organic” assolve – il mercato del biologico in Italia è chiamato a uno scatto in chiave di internazionalizzazione.

Italiano

Gli alti e bassi del commercio biologico internazionale: quali le cause?, di Gerald A. Hermann

Gerald Hermann, uno dei pionieri del settore del biologico (è stato presidente di Naturland e di IFOAM, oggi è direttore di Organic Services, ed è conosciuto a livello mondiale come uno dei maggiori esperti di agri-industria bio) pubblica una riflessione sul comparto che è stato scosso da vari scandali a livello nazionale e internazionale.

Italiano

Seconda edizione della “Vetrina Bio Bank”: dove va il bio ed i suoi prodotti

E’ uscita la seconda edizione di “Vetrina Bio Bank”. Sono 104 pagine da sfogliare, leggere e consultare, un colpo d’occhio su trend, eccellenze e novità del biologico.  Nella pubblicazione si trovano i “20 Trend Bio Bank 2020” dagli alimenti alla cosmesi, che testimoniano la crescita (durante la pandemia le vendite dei prodotti biologici sono cresciute, secondo stime Ismea su dati Nielsen, dell’11%) della domanda di cibi vivi e attivi, semplici ed essenziali, ricchi di proprietà benefiche, senza zuccheri aggiunti, glutine e lattosio.

Italiano

Provincia di Trento: proroga domande contributo spese per controllo e certificazione

Con la deliberazione della Giunta provinciale n. 879 del 25 giugno 2020, la scadenza per le domande di contributi per le spese sostenute per il controllo e per la certificazione del processo produttivo biologico è stata prorogata al 31 luglio 2020.

L’atto di approvazione della deliberazione della Giunta provinciale n. 879 del 25 giugno 2020 è reperibile anche sul sito istituzionale della Provincia Autonoma di Trento: http://www.delibere.provincia.tn.it

Italiano

I prodotti biologici - Aggiornamenti e casi pratici: un convegno a Torino

Il consumo dei prodotti alimentari biologici è in costante aumento, con un evoluzione della filiera da nicchia di mercato a fenomeno di massa. La ragione di questo trend va cercata nella dimensione ormai importante del giro d’affari del settore: negli ultimi 10 anni le aziende di produzione e di trasformazione di prodotti biologici sono complessivamente raddoppiate e contemporaneamente anche le superfici destinate a bio sono cresciute del 60%. Infatti, dal punto di vista produttivo l’Italia si trova tra i primi posti in Europa per i prodotti biologici.

Italiano

Trentino: contributi per il controllo e la certificazione del processo produttivo biologico

La Giunta provinciale con deliberazione n. 2199 di data 20 dicembre 2019 ha modificato la deliberazione n. 2221 di data 30 novembre 2018 e s.m.i. riguardante i criteri e le modalità per la concessione di contributi per le spese sostenute per il controllo e la certificazione del processo produttivo biologico - articolo 47, comma 4 della legge provinciale 28 marzo 2003, n. 4.

Italiano

Territoribio, due corsi gratuiti per imprenditori agricoli: “Vitivinicoltura biologica” e “La filiera vitivinicola biologica”

Il Corso di Vitivinicoltura Biologica è a cura del Cipat in collaborazione con il partner di progetto Biodistretto dei Colli Euganei; è gratuito e rivolto a titolari, coadiuvanti, partecipi familiari e salariati agricoli.

Italiano

Convegno a Firenze: “Agricoltura biologica: le aziende, la certificazione, il controllo”

Il convegno si svolge venerdì 15 novembre a Firenze, ed è organizzato dal Collegio Nazionale Periti Agrari e Periti Agrari Laureati, e si svolgerà presso il presso il Palazzo Medici Riccardi – Sala Luca Giordano, Via Camillo Cavour, 3 - FIRENZE

Questo il programma dell'evento:

Italiano

Bio Suisse: modifiche agli standard per il 2020

Anche il prossimo anno le normative di Bio Suisse includeranno diverse novità. In particolare, due importanti cambiamenti riguardano la limitazione degli acquisti di animali e paglia convenzionali.

Italiano

3 dicembre: a Bruxelles IFOAM UE incontra le imprese

IFOAM UE incontra le imprese è una piattaforma in cui IFOAM UE e le aziende interessate al biologico si incrociano. L'agenda di questo evento (3 dicembre 2019, Bruxelles) prevede un’intera giornata per scambi su argomenti come la regolamentazione biologica e la sua legislazione secondaria, la questione della presenza di residui di pesticidi nei prodotti biologici, gli impatti della Brexit nel settore biologico, nonché la certificazione e l'integrità della filiera del cibo.

Italiano

Pagine

Abbonamento a certificazione