cambiamenti climatici

Progetto Solmacc: “Open field days” il 31 luglio nell’azienda Caramadre

Si svolgerà martedì 31 luglio dalle ore 17:00 alle 19.00 presso Caramadre Società Agricola Cooperativa di Fiumicino (RM) l’Open Fields Day per il progetto Solmacc. 

Italiano

Open Field Days – Progetto Solmacc, incontri a Verona e Montevarchi

Si terranno i prossimi 8 e 19 giugno dalle 14,00 alle 16,00 rispettivamente presso le aziende Fontanabona di Verona e  Mannucci Droandi di  Montevarchi (Arezzo) gli ‘Open Field Days’ del progetto Solmacc.

Italiano

Riscaldamento globale: maggior aumento dei parassiti nell’agricoltura convenzionale, meno nel biologico

Un recente studio pubblicato sulla rivista Integrative and Comparative Biology indica che i sistemi  agricoli biologici possono essere più resistenti alla pressione dei parassiti con l’aumento delle temperature globali. Nei campi di erba medica  bio e in quelli convenzionali i ricercatori hanno creato recinti e rifornito ogni recinto di afidi del pisello (un parassita agricolo), coccinelle  (un predatore benefico di parassiti) o inserito entrambi.

Italiano

Rilanciare l’agricoltura biologica ed i suoi prodotti nel contesto delle strategie di mitigazione dei cambiamenti climatici

L'associazione Kyoto Club parteciperà al workshop "Rilanciare l’agricoltura biologica ed i suoi prodotti nel contesto delle strategie di mitigazione dei cambiamenti climatici" che si terrà al Tempio di Adriano il 29 novembre nell'ambito del X Forum QualEnergia. Durante la sessione Kyoto Club illustrerà ai partecipanti il Progetto Life + Organiko.

Italiano

In qual modo l’agricoltura bio mitiga i cambiamenti climatici? Un webinar gratuito.

Uno studio innovativo condotto dal National Soil Project presso l'Università americana Northeastern di Seattle e The Organic Center ha esaminato la questione del rapporto fra cambiamenti climatici e agricoltura biologica attraverso uno studio specifico. Lo studio dimostra che i terreni delle aziende biologiche sequestrano meglio il carbonio, bloccandolo efficacemente in riserve a lungo termine, invece che finire altrimenti nell'atmosfera.

Italiano

Il ruolo dell'agricoltura nella prevenzione dei cambiamenti climatici: il rapporto IFOAM UE

L'agricoltura deve fare la sua parte per prevenire i cambiamenti climatici: da oggi le linee guida sono incluse in un nuovo report di IFOAM UE, elaborato in collaborazione con FiBL, l'Istituto svizzero di ricerca in agricoltura biologica, "Agricoltura biologica, mitigazione del cambiamento climatico e oltre: riduzione degli impatti ambientali dell'agricoltura dell'UE ".

Italiano

Un corso formativo del Kyoto Club: il Biologico, la Certificazione e i Controlli

Kyoto Club, nell'ambito del progetto “Organiko”, organizza a Roma  il 1 marzo il 2° corso formativo "Il Biologico, La Certificazione e i Controlli".

Il progetto 2015 – 2019 ORGANIKO - Rilanciare l’agricoltura biologica ed i suoi prodotti nel contesto delle strategie di mitigazione dei cambiamenti climatici (LIFE14 CCM/CY/000990), è co-finanziato dal Programma Life+ dell’Unione Europea.

Italiano

Università di Bologna: agricoltura e cambiamenti climatici

 
Si svolgerà il 24-25-26 febbraio 2016 presso l'Università di Bologna un seminario di 20 ore  aperto a tutti: studenti, tecnici ed ed agricoltori, sulle sfide che i cambiamenti clinatici pongono all'agricoltura, la cui attività strettamente dipende dal clima.
Italiano

Approvate al Senato le "Disposizioni per la tutela e la valorizzazione della biodiversità"

Il Senato, ha approvato all’unanimità  il disegno di legge n. 1728 recante “Disposizioni per la  tutela e valorizzazione della biodiversità agraria e alimentare”. Il testo ora dovrà tornare alla Camera per l'approvazione definitiva.

Italiano

Forte crescita del bio in Francia: una solida alternativa .

Continua a crescere in Francia il numero dei consumatori di prodotti biologici: lo comunica Agence Bio, sottolineando che il mercato, secondo le stime, quest’anno dovrebbe  crescere di un buon 10%  rispetto al 2014. A fronte di questa crescita si muovono gli agricoltori: nel primo semestre 2015, il numero di quanti sono passati al bio ha raggiunto un buon +8%, e per la fine dell’anno le previsioni sono di un +10% di incremento delle superfici biologiche.

Italiano

Pagine

Abbonamento a cambiamenti climatici