Futuro e sviluppo dell’olivicoltura biologica: un convegno in Toscana

20/06/2019
Agenda

Organizzato dal Bio Distretto del Chianti, si terrà il 20 giugno prossimo a Gaiole in Chianti, dalle 14.00 alle 17.30 alle ex Cantine Ricasoli il convegno "Olivicoltura bio di qualità in Toscana - Gestione agronomica e difesa".

I cambiamenti climatici stanno rendendo sempre più difficile prevedere le condizioni agronomiche che si possono verificare in campo, con la conseguenza di una più difficile gestione. In tale contesto, il biologico può essere un modello imprenditoriale che, a partire da riconosciuti valori di eco-sostenibilità, guarda al profitto, fornendo un prodotto salubre e tutelando il territorio.

Fare olivicoltura biologica oggi non è però facile, perché si richiedono competenze sempre più accurate, uscendo dalla logica meccanicistica causa-effetto, per passare a una visione multidisciplinare dove è possibile “attaccare” il patogeno su più fronti, a partire dalla prevenzione.

Il mondo dell'olivicoltura biologica, proprio alla luce delle considerazioni espresse, ha bisogno di continui aggiornamenti, di evolvere e di avere l'opportunità di sperimentare.

 

Al convegno interverranno:

Angelo Bo, Agronomo: gestione agronomica dell'oliveto biologico

Antonio Belcari, entomologo: la mosca delle olive, aspetti bioecologici e comportamentali

Ruggero Petacchi, ricercatori Scuole Superiore Sant'Anna di Pisa: Importanza delle reti di monitoraggio e degli strumenti per il controllo della mosca delle olive

Guido Marchi, Università di Firenze: Presenza e diffusione del batterio Xylella fastidiosa in Europa

Graziano Sani e Paolo Pestelli, CNR Ivalsa: Interventi di valorizzazione e recupero della biodiversità dell'olivo in areali olivicoli del nostro territorio

Gionni Pruneti, Az. Agr. Pruneti: Olivicoltura bio dal punto di vista del produttore

Luca Socci, Associazione Anteo: L'assaggio tecnico per migliorare la qualità degli oli extravergini

Gennaro Giliberti, Regione Toscana: Sinergie possibili per il rinascimento dell'olivicoltura toscana

 

Per ulteriori informazioni e iscrizioni: biodistrettochianti@gmail.com. L’ingresso è gratuito previa registrazione.

 

20 giugno, ex Cantine Ricasoli – Gaiole in Chianti

Ore 14.00-17.30

 

Fonte: Teatro Naturale

Luogo: 
Gaiole in Chienti (SI)

Produzioni:

Tecniche: