USA: il biologico spinge l’innovazione nelle Scienze Agrarie (EN)

29/04/2016
News

Il fatto che i produttori biologici non possano utilizzare sostanze chimiche di sintesi per controllare i parassiti ha spinto sempre più i ricercatori a pensare fuori dagli schemi convenzionali per sviluppare metodi di difesa “ecologici”. Un recente esempio di innovazione agricola per il settore bio è la ricerca appena pubblicata dalla Università Statale del New Mexico dal professor Geoffrey Smith che, assieme ad un team di ricercatori, ha scoperto una miscela di oli essenziali derivanti da comuni piante del deserto, miscela in grado di proteggere le colture da funghi, batteri, nematodi  e  da alcuni insetti. La miscela di olio essenziale è particolarmente efficace a combattere soprattutto i funghi. "I test hanno dimostrato un’efficacia molto elevata contro funghi, una vera alternativa ai  pesticidi sintetici", ha detto il professor Smith. Test sono attualmente in corso nella californiana Salinas Valley dove, secondo il professor Smith, "i produttori stanno perdendo fino al 70 per cento dei loro prodotti perché non hanno fungicidi efficaci". Questo nuovo prodotto sarà in grado di aiutare a diminuire le perdite nel pieno rispetto dell'ambiente e della salute dei consumatori e dei produttori.

Maggiori informazioni QUI

Fonte: The Organic center

Luogo: 
Stati Uniti

Tecniche: