Ricerca OTA: l’agricoltura biologica sostiene le economie locali (EN)

08/06/2016
News

L'americana Organic Trade Association ha pubblicato una ricerca che collega il benessere economico a livello locale all'agricoltura biologica, e dimostra che il cibo e e le coltivazioni bio, così come le attività commerciali che accompagnano il settore -creano reali e durature opportunità economiche.  La ricerca si intitola “U.S. Organic Hotspots and their Benefit to Local Economies,” e mostra come, negli USA, contee con alti livelli di agricoltura biologica, che confinano con contee altrettanto virtuose, presentino dei redditi familiari in media più elevati di 2.000 dollari rispetto ad aree dove si pratica l’agricoltura convenzionale, contribuendo così a ridurre di circa 1,3 punti percentuali i livelli di povertà.

La ricerca ha  inoltre rilevato che l’agricoltura biologica ha un effetto economico di gran lunga migliore rispetto all’attività agricola convenzionale, e un effetto ancora più positivo di alcuni importanti programmi anti-povertà avviati sempre a livello locale.  Trasferimento delle conoscenze, sensibilizzazione degli operatori e presenza di tecnici specializzati sono fondamentali nello sviluppo di queste realtà, ed i responsabili politici a tutti i livelli hanno ora uno strumento in più per stimolare un’economia basata sul biologico e avviare maggiori iniziative a livello locale.  

E’ possibile scaricare il comunicato dell’OTA e la ricerca.

Fonte: Organic Trade Association

Economia: