L'agricoltura biologica migliora il controllo delle malattie potenziando le comunità microbiche del suolo con le pratiche adottate per rigenerarlo (EN)

28/12/2020
News

Il controllo delle malattie delle piante è spesso ottenuto con l'uso di spray chimici aggressivi e fumiganti del suolo nei sistemi agricoli convenzionali, ma un nuovo studio in PLOS ONE (si può scaricare a questo LINK) ha scoperto che l'agricoltura biologica può migliorare la salute delle colture e fornire il giusto tipo di ambiente del suolo che riduce la presenza di agenti patogeni. I ricercatori hanno studiato le carote coltivate sia in regime convenzionale che biologico e hanno misurato la quantità e il tipo di microbi endofitici (organismi che migliorano la salute e la produttività delle piante) nei fittoni delle carote. Si è scoperto che i suoli biologici avevano in generale più materia organica, nota per supportare microrganismi più benefici, e in effetti hanno anche trovato più biomassa e attività microbica. I microbi endofitici hanno mostrato una maggiore attività di potenziamento immunitario nel terreno delle aziende biologiche, evidenziando l'importanza dell'ambiente in cui le carote vengono coltivate. Gli autori hanno suggerito che l'utilizzo delle pratiche di costruzione del terreno comunemente utilizzate nell'agricoltura biologica può aiutare a costruire le relazioni benefiche tra i microbi del suolo che miglioreranno la salute e la resa delle colture.

Fonte: The Organic Center

Produzioni:

Tecniche: