Centro Laimburg e Fondazione Edmund Mach: presentazioni sulle prove sperimentali in frutti-viticoltura biologica

09/08/2020
News

Il 6 agosto hanno avuto luogo le tradizionali presentazioni delle prove sperimentali in frutti-viticoltura biologica della Fondazione Edmund Mach e del Centro di Sperimentazione Laimburg. A causa dello stato di emergenza Covid-19, quest’anno la manifestazione si è tenuta per la prima volta in formato digitale con una visita virtuale in diretta streaming.

Fin dalla loro costituzione i gruppi di lavoro frutti-viticoltura biologica della Fondazione Edmund Mach (San Michele all’Adige, TN) e del Centro di Sperimentazione Laimburg (Vadena, BZ) lavorano a stretto contatto e si scambiano informazioni costantemente. Frutto di questa stretta collaborazione è la presentazione congiunta delle sperimentazioni in atto in agricoltura biologica, alla quale le due istituzioni invitano tradizionalmente prima del periodo di raccolta ad inizio agosto.

Al mattino gli esperti della Fondazione Edmund Mach hanno presentato (QUI una cronaca della giornata) le loro attuali sperimentazioni in viticoltura biologica (in particolare la gestione della peronospera l'uso del rame), visibili al LINK ; al pomeriggio, invece, sono state trattate le ricerche del Centro di Sperimentazione Laimburg (visibili al LINK, mentre QUI un resoconto della giornata)  in frutticoltura biologica (in particolare sul controllo delle patologie fungine e sulla stanchezza del terreno): si è data la possibilità di visitare virtualmente attraverso dei video i campi sperimentali e di fare domande direttamente ai relatori via WhatsApp. 

“Abbiamo cura che gli esiti delle nostre ricerche arrivino lì dove possono essere applicati, nella prassi agricola quindi, e per questo la presentazione congiunta delle nostre sperimentazioni con la Fondazione Edmund Mach deve rappresentare un’importante fonte di informazione per le aziende vitivinicole biologiche e per le aziende specializzate nella frutticoltura biologica, non solo nella Regione Trentino-Alto Adige, ma anche in tutta Italia ed in altre regioni frutticole e viticole europee”, ha commentato il co-organizzatore Markus Kelderer, responsabile del settore “Frutticoltura” e del gruppo di lavoro “Agricoltura Biologica” del Centro di Sperimentazione Laimburg. 

Fonte: FEM e Centro Laimburg

Produzioni:

Tecniche: