Calabria: la diversificazione aziendale, un’opportunità del Progetto “Bio Land”

01/02/2019
Agenda

Venerdì 1 Febbraio, a Limbadi (VV), si svolge un incontro dimostrativo sulle attività di diversificazione aziendale, intese come gestione innovativa nel contesto di una azienda agricola biologica multifunzionale. L’appuntamento ha lo scopo di evidenziare i vantaggi ottenuti con le attività in azienda, compreso il completamento delle diverse filiere produttive; multifunzionalità in grado non solo di produrre beni alimentari, ma modello efficace per erogare servizi all’ambiente, conservare biodiversità, tutelare il paesaggio, rafforzare la sicurezza idrogeologica, erogare servizi alla popolazione e riqualificare la cultura e le tradizioni.

L’incontro, rivolto ad addetti del settore, imprenditori agricoli e consumatori è organizzato da AIAB Calabria (Associazione Italiana per l’Agricoltura Biologica), in collaborazione con l’ Azienda Agricola “Giovanna Frisina “Le Terre di Zoe”, nell’ambito del progetto BioLand.

Saranno relatori  Giovanna Frisina (Az. Agr. Le Terre di Zoe), Antonino Modaffari (tecnico AIAB Calabria) e Francesco Vadalà (AIAB Calabria)

Venerdì 1 Febbraio, ore 10.30 presso l' Azienda Agricola “Giovanna Frisina “Le Terre di Zoe” Agriturismo: Str. Prov. 35 snc – Limbadi (VV) Laboratorio: Via C. Battisti snc – San Ferdinando (RC)

Fonte: AIAB