BIOFRUITNET: un questionario sulle esigenze e le conoscenze in frutticoltura biologica (EN)

30/06/2020
News

La protezione delle piante contro parassiti e malattie è un grosso problema per i produttori di frutta biologici, poiché la frutta è un prodotto molto sensibile. Molti agricoltori biologici in Europa hanno adattato le proprie pratiche e tecniche alle situazioni locali per affrontare con successo la sfida della protezione delle proprie colture. Questa preziosa conoscenza pratica rimane spesso a livello locale, anziché essere condivisa con i frutticoltori che affrontano gli stessi problemi in altre regioni.

Il progetto BIOFRUITNET è nato per collegare gli operatori europei della frutta biologica e vuole mettere a disposizione di tutti metodi efficaci di protezione delle colture. Il primo passo del progetto è ottenere un quadro delle sfide che i coltivatori di frutta biologici in Europa devono affrontare e delle strategie che stanno utilizzando per affrontare tali sfide. A tale scopo, i partner di BIOFRUITNET hanno recentemente lanciato un questionario online per consulenti tecnici e frutticoltori bio volto ad identificare le esigenze e le lacune di conoscenza riguardanti frutta a nocciolo, pomacee e agrumi. Stanno anche raccogliendo le migliori pratiche e indagando su come gli agricoltori preferirebbero accedere alle informazioni tecniche su tali problemi. Il progetto incoraggia consulenti agricoli, professionisti e ricercatori selezionati in 20 paesi target europei a compilare il questionario e a suggerire combinazioni di pratichemesse in atto nei loro contesti locali entro il 30 settembre 2020.

I risultati del questionario consentiranno al progetto di identificare quali conoscenze e informazioni sono necessarie e dove. Fornirà la base per video informativi e di facile comprensione, podcast e corsi di e-learning. Tali formati dovranno essere diffusi tramite reti, servizi di consulenza e scuole accademiche in tutta Europa.

Per ulteriori informazioni sulle attività del progetto e sui risultati previsti, visitare il sito Web del progetto in questo LINK

Fonte: IFOAM EU

Produzioni: